Tragedia a San Rocco di Piegara. Morto a 94 anni per un pezzo di pizza

Vittorio Todeschini si recava spesso in pizzeria con la badante ma, a causa dell'età avanzata, il cuore non ha retto ad un normale "intoppo" nel deglutire un boccone

Vittorio Todeschini aveva 94 anni ed abitava a Verona, ma usava passare i mesi più caldi dell'anno in una casa famiglia a Moruri. Nonostante l'età avanzata, l'ex insegnante cercava di rinunciare il meno possibile ai piaceri culinari, così spesso, accompagnato dalla badante, si recava alla pizzeria Cristall di San Rocco di Piegara. 
L'anziano, che già era soggetto ad alcuni problemi di salute tipici della sua età, si è quindi accomodato come al solito per mangiare una pizza nella serata di mercoledì, ma uno di quei bocconi gli sarebbe andato di traverso ostruendogli le vie respiratorie. La badante che era con lui ha lanciato l'allarme ed è stato avvisato il 118, ma nonostante l'arrivo tempestivo dell'elicottero, il suo cuore ha ceduto. Forse il 94enne non è riuscito ad inghiottire quel boccone, o forse è stato colto da infarto surante il pasto, resta il fatto che la sua morte è stata imputata a cause naturali, secondo anche la pattuglia di carabinieri intervenuta sul posto. 
Una tragica fatalità quindi che non trova colpevoli e provoca il dolore di figli e nipoti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento