Violenza sessuale alla sagra, a buon punto le indagini dei carabinieri

Ad aiutare gli investigatori, la descrizione dell'aggressore da parte della vittima, una ragazzina 18enne che era volontaria in una sagra della zona dell'Adige Guà

Violenza sessuale, sequestro di persona e rapina. Dovrà rispondere di questi reati il giovane a cui i carabinieri veronesi stanno dando la caccia da quando è stata presentata denuncia da parte della vittima. La tentata violenza sessuale è avvenuta nella notte tra domenica 12 e lunedì 13 agosto nella zona dell'Adige Guà. Una diciottenne si era allontanata per una telefonata dallo stand di una sagra dove era volontaria. In quel momento un ragazzo l'ha aggredita, portandola con la forza in un luogo appartato per violentarla. Lei è riuscita a liberarsi e a scappare, mentre l'aggressore è fuggito via in bici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini dei carabinieri sarebbero a buon punto, scrive Stefano Nicoli su L'Arena, e presto l'aggressore potrebbe essere bloccato dai militari, i quali sono stati ben aiutati dalla descrizione del violentatore da parte della vittima. La diciottenne lo ha descritto come un giovane, senza barba, magrebino, con i capelli tenuti indietro dal gel e una felpa con maniche a tre quarti. Il giovane è ricercato anche per rapina perché durante la violenza ha anche sottratto cinque euro alla diciottenne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento