Il vetro di una finestra dell'ex sede di Telearena mandato in frantumi da un proiettile

Un'impiegata tornata nello stabile alla ricerca di documenti ha fatto la scoperta solamente giovedì, non si sa quindi quando il colpo sia stato effettivamente esploso

Un vetro al quarto piano dell'ex sede di Telearena alla Bassona, in via della Scienza, è stato rotto da un proiettile esploso negli ultimi giorni. Come riporta il quotidiano L'Arena, un'impiegata entrata nello stabile, dove da lunedì non era più andato nessuno, per cercare alcuni documenti ha fatto la scoperta.
Non è possibile quindi stabilire quando sia stato esploso il colpo, ma probabilmente l'episodio è avvenuto nelle ore notturne, visto che nessuna delle aziende vicine ha visto o sentito qualcosa. 
Il vetro ha deviato la traiettoria del proiettile che si è fermato sopra un mobile: si tratta di un calibro 7.65 sparato, sembra, da diversi metri di distanza. Quasi certamente si tratta di un episodio accidentale, ma i i carabinieri del radiomobile e gli specialisti del Servizio investigazioni scientifiche hanno eseguito i rilievi di rito per approfondire la faccenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Insetto antagonista della cimice asiatica sarà lanciato nelle colture veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento