Miss ciclismo. Una veronese ha già raggiunto le prefinali previste a ottobre

Si chiama Francesca Rossi, è di Castel d'Azzano e ha 18 anni. È alla sua terza partecipazione e solo in un'occasione precedente è riuscita ad accedere alla fase finale

Manca sempre meno all'appuntamento con le prefinali di Miss Ciclismo, concorso giunto alle dodicesima edizione e riservato alle ragazze che utilizzano la bicicletta anche a livello non agonistico.

Le tre prefinali, a nord ovest, nord est e sud, sono in programma ad ottobre e per tale appuntamento sono già 33 le miss che hanno ottenuto un lasciapassare. Tra di esse anche la veronese di Castel d’Azzano Francesca Rossi. Francesca ha 18 anni ed è alla sua terza prefinale di Miss Ciclismo in tre anni. In un’occasione è approdata alla finale, mentre l’anno scorso non ce l’ha fatta.

Studentessa al liceo Scienze Umane dove frequenterà il quinto anno, si descrive come puntuale, permalosa e precisa. Ama ballare, fare shopping e giocare con il suo cane. Dice che dopo il liceo le piacerebbe arruolarsi in Polizia poiché le piacciono le regole e vorrebbe che tutti le rispettassero.

Ancora in gara per ottenere uno dei 17 posti ancora a disposizione per la prefinale la veronese di Isola della Scala Veronica Bissoli che potrà raggiungere la prefinale attraverso i voti web sul sito www.missciclismo.it

Il miglior piazzamento di una veronese a Miss Ciclismo risale al 2014 quando proprio Veronica Bissoli si classificò al terzo posto nazionale alle spalle di Giada Macchi e Miriam Torrisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Scomparso da Sant'Ambrogio di Valpolicella, 18enne ritrovato a Portici

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento