Verona, violentati da dodici sacerdoti del Provolo: gli ex allievi adesso chiedono i risarcimenti

Il presidente dell'associazione sordi Dalla Bernardina ha riferito di aver tentato di portare alla luce cosa accadeva nell'istituto ma per molti anni, a causa dell'impossibilità di parlare, non è stato compreso

Alla diocesi di Verona arriveranno richieste di risarcimento per i presunti abusi sessuali subiti da alcuni sacerdoti. E’ questa l’ultima mossa degli ex allievi dell’Istituto per sordomuti “Antonio Provolo” e quanto annunciato da Maurizio Turco, esponente dei Radicali italiani durante una riunione alla Camera dell’associazione sordi “A. Provolo”. "Si voleva evitare la politica dei risarcimenti - ha detto Turco - ma evidentemente è l'unico linguaggio che li porta a più miti consigli”.

"Visto che non abbiamo avuto giustizia - ha aggiunto il presidente dell’associazione, Giorgio Dalla Bernardina - chiediamo i risarcimenti per i danni e le sofferenze subite per tanti anni". Dalla Bernardina ha riferito di aver tentato di portare alla luce cosa accadeva nell’istituto ma per molti anni, a causa dell’impossibilità di parlare e spiegandosi a gesti, non è stato compreso. "Mia mamma veniva a trovarmi una volta al mese, io cercavo di farle capire le violenze che subivo ma non ero compreso. Sono anche scappato due volte dal collegio ma mi hanno riportato dentro e picchiato. Sono stato al Provolo fino a 22 anni e ne ho visti tanti di ragazzi che subivano violenze sessuali e fisiche".

Secondo l’Associazione sordi sarebbero dodici i sacerdoti accusati ancora in vita per i quali non sono stati presi provvedimenti. I fatti contestati sarebbero accaduti dagli anni ’50 al 1984. Secondo Turco, si dovrebbe anche far luce sul contenzioso di Tenuta Cervi, area nel territorio di San Zeno di Montagna che la Fondazione avrebbe lasciato in eredità ai bambini sordomuti, “e non nelle mani di coloro che li hanno violati”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Divieti di sosta e transito per la Gensan Romeo&Giulietta Half Marathon

  • Attualità

    Foibe, l'evento dell'Anpi si è tenuto e per la Kersevan si cerca nuova sede

  • Cronaca

    Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 febbraio 2019

I più letti della settimana

  • "Adrian", spettacolo sospeso e polemiche. Casali: «Un fallimento, restituite il Camploy»

  • Tamponamento sull'A22 vicino a Rovereto, muore manager veronese

  • Dopo la condanna e la diffida, Lyoness si difende a annuncia un ricorso

  • Truffa dello specchietto. La Polizia Municipale mette in guardia i veronesi

  • Tra il lago di Garda e il Mincio, partono le ricerche del corpo di Brenda

  • Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

Torna su
VeronaSera è in caricamento