Cortocircuito e il fumo si diffonde a Verona Uno. Ci pensano i vigili del fuoco

L'allarme è scattato poco prima delle 13, con i pompieri che sono intervenuti tempestivamente sul posto riuscendo a risolvere il problema nel giro di un'ora. Nessuno è rimasto ferito

Un po' di apprensione e di paura ma alla fine tutto si è risolto in una bolla di sapone.
I vigili del fuoco sono intervenuti poco prima delle 13 al centro commerciale Verona Uno, nel quale si era propagato del fumo. Le verifiche dei pompieri hanno permesso di appurare che la causa del problema registrato nella struttura di via Monte Cristallo a San Giovanni Lupatoto, era il surriscaldamento di una lampadina andata in cortocircuito, che ha coinvolto alcuni cavi elettrici. 
Arrivati sul posto con un mezzo e cinque uomini, i vigili del fuoco hanno risolto il problema nel giro di un'ora. Il centro commerciale quindi non è stato chiuso e nessuno ha riportato ferite. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'11 al 13 ottobre 2019

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • La "pacchia" è finita in tangenziale Nord a Verona: entra in funzione il nuovo autovelox

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

Torna su
VeronaSera è in caricamento