Verona, trattano sul prezzo del sesso: maxi-multe a 4 clienti

Servizi notturni della Municipale in zona Stadio, Bassona e Stazione. Le violazioni accertate sono state 17, a carico di 13 prostitute e 4 clienti che dovranno pagare 450 euro a testa

In attesa del sempre più presente "referendum sulle Case chiuse", non si ferma l'azione della polizia municipale contro la prostituzione su strada. Diverse pattuglie hanno effettuato, nel fine settimana, servizi serali specifico contro il sesso in luoghi pubblici e la contrattazione. Verifiche particolari in zona Stadio, Bassona e Stazione.

Le violazioni accertate sono state diciassette a carico di tredici prostitute e quattro clienti, secondo l’articolo 28ter del regolamento di Polizia urbana che vieta di contrattare prestazioni sessuali a pagamento sulla strada e che prevede una sanzione di 450 euro. Cinque invece le persone allontanate da piazza Arsenale e cortile del Tribunale per bivacco in luogo vietato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

  • Finalmente insieme a Verona i vincitori del concorso di San Valentino

Torna su
VeronaSera è in caricamento