Una città senza automobili: parte domani la sperimentazione

Il provvedimento prevede il divieto di transito nei giorni festivi e nei fine settimana nelle strade comprese fra piazza Erbe, via Pellicciai, via Quattro Spade, via Scala, via Catullo, via Noris, via Dietro Anfiteatro

Una città più vivibile deve essere capace di sopportare la giusta dose di traffico e deve permettere a automobili, scooter e mezzi di circolare con comodità senza restare imbottigliati, ma ancora più importante per qualsiasi realtà urbana è essere a misura d'uomo, permettendo a bambini, anziani e chiunque ne abbia voglia di camminare per le strade senza temere per la propria incolumità e respirando aria che sia il più pulita possibile. Proprio in quest'ottica il Comune di Verona ha dato il via alla sperimentazione di un'area pedonale allargata. Prenderà il via quindi proprio domani la sperimentazione dell'area pedonale allargata in centro storico. Il provvedimento, deciso in giunta, prevede che nei giorni festivi e nei fine settimana nelle fasce orarie 10-13.30 e 15.30-19-30 nelle strade comprese fra piazza Erbe, via Pellicciai, via Quattro Spade, via Scala, via Catullo, via Noris, via Dietro Anfiteatro, si possa camminare a piedi senza timore di doversi guardare dal passaggio delle macchine. "Non è una rivoluzione perchè il provvedimento interessa vie già all'interno della zona a traffico limitata" ha chiarito il vicecomandante della polizia municipale Lorenzo Grella. "E per i residenti, chi ha garage o posti auto nelle vie che saranno chiuse, taxi, mezzi di servizio non cambierà nulla perchè la possibilità di spostarsi sarà garantita. Ma per gli altri lungo la direttrice piazza Erbe-Arena, ci sarà il divieto di usare auto e scooter".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

Torna su
VeronaSera è in caricamento