Verona, sipario su Vinitaly: parcheggi esauriti ma il Piano del traffico regge: 150 multe in un giorno

Il comandante della polizia municipale, Altamura: "Il cambio di alcune abitudini dei veronesi, che hanno scelto in questi giorni itinerari alternativi, ci ha permesso di ben gestire una situazione davvero difficile"

Foto web

È stata meno impegnativa questa giornata di chiusura rispetto alle precedenti, anche se qualche deviazione nel traffico si è resa comunque necessaria e tutti i parcheggi in zona Fiera sono di fatto andati esauriti fin dalle prime ore del mattino”. Questo il commento del comandante della polizia municipale, Luigi Altamura, nel giorno di chiusura di Vinitaly, che ha registrato un traffico ancora più intenso, anche se più gestibile, rispetto ai giorni precedenti.

La Municipale è stata chiamata ad attuare il piano straordinario tra le 8 e le 10e30 circa, riuscendo a riportare la circolazione alla normalità ben prima dei giorni scorsi. Efficaci si sono rivelati i dispositivi di protezione dei quartieri Cancellata e Golosine: impedire ai veicoli dei visitatori di accedere ha infatti permesso di evitare la sosta selvaggia in zona, con una conseguente diminuzione di richieste di intervento da parte dei residenti rispetto agli anni scorsi. Altrettanto efficaci ed utilizzati i servizi di bus navetta, che hanno permesso di movimentare un numero maggiore di persone, evitando la pressione dei veicoli. Complessivamente quindi una viabilità soddisfacente, tenuto conto della quantità di veicoli in arrivo, nella quale non sono stati registrati blocchi.

Sono state accertate 150 violazioni a carico di veicoli parcheggiati in maniera irregolare, in particolare nella zona di via Scuderlando. “Ringrazio i miei collaboratori a tutti i livelli per il grande impegno che hanno messo in campo – conclude Altamura - e che, assieme al cambio di alcune abitudini dei veronesi, che hanno scelto in questi giorni itinerari alternativi alla zona fiera, ci ha permesso di gestire con buoni risultati una situazione davvero difficile”.

OPERE PUBBLICHE - Intanto dal Comando della Municipale fanno sapere che nel pomeriggio di venerdì 11 aprile è prevista l’apertura della nuova rotonda di via San Giovanni Lupatoto, in prossimità dell’incrocio con via del Pestrino. Durante la mattinata operai e tecnici saranno al lavoro per ultimare alcune attività e posizionare la segnaletica. I vigili invitano dunque a prestare particolare attenzione alle modifiche viabilistiche.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

Torna su
VeronaSera è in caricamento