Verona, rientra da Pechino con 28 chili di sigarette di contrabbando: fermato in Dogana. Rischia 5 anni

La pena, in questi casi, per quantitativi di tabacchi superiori a 10 chilogrammi, è la reclusione da 2 a 5 anni ed è anche prevista una multa di 5 euro per ogni grammo di tabacco illegalmente introdotto in Italia

Le sigarette sequestrate all'aeroporto di Verona-Villafranca

Le sue fidate sigarette. Quelle che voleva portarsi dalla Cina ma che per la legge italiana si traducono in "contrabbando". La guardia di finanza di Verona, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane dell’aeroporto “Valerio Catullo” a Villafranca, ha arrestato un cittadino cinese di 59 anni che trasportava nei suoi bagagli 140 stecche di sigarette di contrabbando, per un totale di 28 chilogrammi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo era partito da Pechino sabato scorso, giungendo a Verona nella tarda serata di domenica 30 marzo, dopo aver fatto scalo a Monaco di Baviera. Residente a Prato da quasi vent’anni e titolare di una ditta operante nel settore della cartotecnica, aveva acquistato i tabacchi di varie marche in Cina a prezzi decisamente contenuti, circa un euro a pacchetto. Il suo intento era quello di immetterli nel mercato italiano rivendendoli almeno al doppio. Il cittadino cinese, è poi emerso, non era nuovo a fatti di contrabbando. Era già stato fermato all’aeroporto di Roma Fiumicino, nell’ottobre dello scorso anno. Sempre nascosti nel proprio bagaglio, in quell’occasione aveva 22 chilogrammi di sigarette, sempre di provenienza cinese. Tratto in arresto con l’accusa di contrabbando, verrà processato in direttissima nella mattinata di lunedì davanti al giudice del tribunale di Verona. La pena, in questi casi, per quantitativi di tabacchi superiori a 10 chilogrammi, è la reclusione da 2 a 5 anni ed è anche prevista una multa di 5 euro per ogni grammo di tabacco contrabbandato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

  • Scooter si schianta contro il guard rail nella notte: morto il conducente

Torna su
VeronaSera è in caricamento