Verona, parcheggio ospedale Borgo Trento: da ora la sosta breve da 30 minuti sarà gratuita

Altre novità in arrivo: entro qualche mese, grazie alla realizzazione di uno specifico passaggio pedonale, sarà possibile l’accesso diretto dal parcheggio all’area ospedaliera, senza l’uscita in strada

Foto web

A partire da lunedì 10 marzo, gli utenti del parcheggio di via de Lellis che si recano all’ospedale di Borgo Trento potranno usufruire del servizio di sosta breve gratuita per un massimo di 30 minuti. Lo ha annunciato l’assessore al Traffico e Mobilità, Enrico Corsi, insieme al presidente della seconda Circoscrizione, Filippo Grigolini. Il parcheggio, aperto tutto l’anno 24 ore su 24, oltre alla sosta oraria (tariffa di 2 euro per la prima ora, 1,50 euro per le ore successive) prevede diverse tipologie di abbonamento per residenti e dipendenti dell’ospedale, oltre a tariffe agevolate per pazienti e familiari (30 euro per 5 giorni di sosta). Entro qualche mese, grazie alla realizzazione di uno specifico passaggio pedonale, sarà possibile l’accesso diretto dal parcheggio all’area ospedaliera, senza l’uscita in via de Lellis.  

Un servizio pensato principalmente per gli utenti del "Maggiore" e in particolare per coloro che, per diverse ragioni, hanno necessità di lasciare la propria auto per un tempo molto breve. Per chi volesse raggiungere l’ospedale di Borgo Trento a costo zero è possibile lasciare l’auto al parcheggio gratuito di Riva di Villasanta ed usufruire del bus navetta che, con frequenza 10 minuti nelle ore di punta, porta direttamente al polo ospedaliero.

“Un servizio che nasce da un’esigenza reale – ha detto Grigolini – che soddisfa gli utenti dell’ospedale ma permette anche di agevolare la fluidità del traffico nel quartiere, eliminando la sosta abusiva e l’intralcio delle auto lasciate in seconda fila sulle strade”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

Torna su
VeronaSera è in caricamento