Verona, è morto Mario Marigo, ex rettore dell'università di Verona e luminare della Medicina italiana

Già presidente della Società italiana di Medicina legale e membro del comitato etico dell’Istituto superiore di Sanità. Ha avuto un ruolo di primo piano nella nascita e nello sviluppo della facoltà medica veronese, della quale è stato il primo preside

Il professore Mario Marigo (foto univr.it)

Si è spento nella notte Mario Marigo, già rettore dell’università di Verona dal 1992 al 1999. Nato a Trieste il 13 dicembre del 1932, si è laureato in Medicina e chirurgia a Padova nel 1956. Titolare dal 1979 della cattedra di Medicina legale e delle assicurazioni alla facoltà di Medicina dell’università di Padova, sede distaccata di Verona, poi, dal 1982 fino alla collocazione a riposo nel 2003, sempre alla facoltà di Medicina dell’università di Verona. Professore straordinario nel 1980, ordinario nel 1984, ha diretto la scuola di Specialità in Medicina legale e delle assicurazioni per 25 anni. È  stato presidente della Società italiana di Medicina legale dal 2000 al 2004 e membro del comitato etico dell’Istituto superiore di Sanità dal 2001 al 2004. Ha avuto un ruolo di primo piano nella nascita e nello sviluppo della facoltà medica veronese, della quale è stato il primo preside dal 1982 al 1988.

Durante tutta la sua carriera ha svolto un’intensa attività di ricerca caratterizzata dall’applicazione alla soluzione di problemi teorici e pratici della tossicologia forense di tecniche biochimiche, immunologiche e genetiche avanzate, quali la cromatografia e l’elettroforesi capillare per il reperimento di sostanze d’abuso in materiali biologici e per la determinazione dell’intervallo post-mortem, e l’analisi del Dna per l’identificazione personale. I contributi personali e della sua scuola a questi settori di ricerca hanno ricevuto numerosi apprezzamenti dalla comunità scientifica nazionale e internazionale, compreso il premio internazionale "Buccheri La Ferla" per la Medicina Legale a lui assegnato nel 2002. La sua tradizione scientifica e didattica in medicina legale  è portata avanti oggi dai suoi allievi, i professori Tagliaro e De Leo, e dai loro collaboratori.

Per chi volesse scrivere una frase in ricordo del professor Marigo può contattare la redazione "Univr magazine" all’indirizzo univrmagazine@ateneo.univr.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento