Verona, manodopera clandestina nel laboratorio cinese: 38 multe e maxi richiesta di 236mila euro

Ad essere violate sono state numerose prescrizioni della normativa sul lavoro. Denunciata la titolare, una 47enne asiatica e scoperti tre operai totalmente irregolari: uno sarà esplulso dall'Italia

I carabinieri di Villafranca dentro il capannone

E’ stato eseguito nella notte tra lunedì 3 e martedì 4 marzo, a Trevenzuolo, uno dei controlli disposti nel territorio della Compagnia dei carabinieri di Villafranca nei confronti dei laboratori tessili della provincia. A operare sono stati una decina di militari di Isola della Scala, assieme ai colleghi del Nucleo ispettorato lavoro e di Castel d’Azzano. Il laboratorio oggetto della verifica, gestito da cittadini cinesi a cui sono state elevate sanzioni per centinaia di migliaia di euro, è situato in via Cesare Battisti, nella frazione di Roncolevà. L’intervento è scattato alle 23e30 del 3 marzo, quando i militari, evitando l’ingresso principale per scongiurare fughe data la vicinanza del capannone all’aperta campagna, hanno aggirato il laboratorio, facendo ingresso utilizzando il passaggio della vicina scuola materna.

Dieci operai sono stati sorpresi mentre erano al lavoro una decina di operai cinesi. Nel corso delle verifiche, sono “volate” 38 multe per 236mila euro circa ed è stata disposta l’immediata sospensione dell’attività. Ad essere violate sono state numerose prescrizioni della normativa sul lavoro (utilizzo manodopera irregolare superiore al 20 percento, omessa sorveglianza e formazione del personale, omessa redazione del documento valutazione dei rischi).

Nel corso delle operazioni di identificazione dei presenti, sono emersi tre stranieri irregolari in Italia e per uno di questi è scattata la misura dell’espulsione: l’uomo è stato trasferito martedì al Centro di espulsione di Torino. Oltre alle 38 sanzioni, l’impiego di manodopera clandestina ha comportato per la titolare cinese, 47 anni, la denuncia alla Procura della Repubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In corso ulteriori accertamenti circa la regolarità dell’uso del capannone, viste le modifiche effettuate all’interno per di adibire porzioni di superficie a zona cucina (sulla sinistra, al piano terra) e zona “notte” (con tre camere letto al piano superiore).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento