Verona, maggio ballerino e "traditore": la costante meteo della settimana? Pioggia e schiarite

L’inizio di giugno farà storcere il naso anche agli ottimisti. La parola d’ordine sarà “instabilità” mentre il rimedio migliore si chiamerà “pazienza”. Non sono previste, per ora, correnti calde in arrivo

Maggio ballerino e “traditore”. Non ci sono altre parole che descrivono meglio l’altalenante meteo del mese che sta per passare. Nonostante le temperature siano in graduale aumento (come da media stagionale, comunque), i temporali non smettono di guastare le giornate dei veronesi. Il termometro si è alzato grazie all’accettabile settimana scorsa ma questa settimana gli incrementi saranno meno evidenti. Le temperature si attesteranno entro i 27 gradi. L’inizio di giugno, tuttavia, farà storcere il naso anche agli ottimisti. La parola d’ordine sarà “instabilità” mentre il rimedio migliore si chiamerà “pazienza”. Non sono previste correnti calde in arrivo mentre faranno capolino diversi temporali. A rendere nuvolosa la zona della pianura veronese è la bassa pressione che da giorni interessa Spagna e Portogallo: la stessa che si sposterà con gradualità verso l’Italia provocando reazioni sugli archi alpini e, appunto, in pianura.

PREVISIONI - Lunedì e martedì saranno caratterizzati da temporali e piogge sparse alternate a schiarite. Il livello del termometro indicherà tra i 18 e i 24 gradi con notti fresche (tra i 12 e i 16 gradi). Critici, ma non preoccupanti, anche i periodi pomeridiani e serali. Mercoledì si alzano ulteriormente le temperature (tra i 23 e i 25 gradi) ma le piogge potrebbero tornare a sentirsi nelle fasce pre-serali, a partire dalle 17-18. Ovviamente l’alternanza di piogge e schiarite inciderà sul tasso d’umidità. Quest’ultimo potrebbe attenuarsi nelle giornate di giovedì e venerdì, quando l’aria si rinfrescherà per effetto dei rovesci notturni. Temperature in ascesa (fino a 26 gradi) ma non smetteranno di indispettire nuvole e piovaschi sparsi. Venerdì la situazione si farà “scura”: gli esperti meteo prevedono nuvole e pioggia tutto il giorno con conseguente abbassamento dei gradi. Sabato e domenica regnerà l’instabilità: il prefestivo indica pioggia al mattino, schiarite al pomeriggio. Domenica nubi sparse con qualche pioggia dalle ore di pranzo alla prima metà del pomeriggio. Tuttavia si può ancora sperare in un cambiamento in meglio, trattandosi di previsioni che riguardano i prossimi 5 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento