Verona, scoppia un incendio sul tetto del capannone della Wind in Zai

In fiamme la copertura dello stabilimento tra via Torricelli e via Morgagni, dove ha sede la centrale tecnica del Nordest dell'azienda di Telecomunicazioni. Pompieri al lavoro ore prima di avviare le indagini sulle cause

Vigili del fuoco al lavoro da alcune ore per circoscrivere l'incendio scoppiato in Zai, sul tetto di un capannone industriale. L'allarme è scoppiato alle 14e40 circa nello stabilimento che in parte occupa la centrale tecnica di Wind per il Nordest, tra via Torricelli e via Morgagni. A prender fuoco parte del tetto su cui alcuni operai stavano ultimando i lavori di coibentazione con guaine di polietilene. Una fiammata fuori controllo del cannello a gas avrebbe causato un rogo che poi si è esteso al resto del materiale plastico. A rischiare sono stati i server del Centro elaborazione dati della Wind, conservati in una stanza al piano inferiore. Il tempestivo intervento dei pompieri ha scongiurato che apparecchiature per centinaia di migliaia di euro andassero in fumo. Per permettere l'intervento d'emergenza, è stata staccata la corrente elettrica ed è stato sgomberato tutto l'edificio. Il funzionamento della rete, tranne alcuni rallentamenti, è stato garantito grazie alle "batterie tampone" in uso nel Ced della Wind.

Sul posto sono intervenuti quattro equipaggi dei vigili del fuoco con due scale motorizzate e autobotti-serbatoio. Alle 17 il rogo è stato circoscritto e dopo lo spegnimento si sono avviate le fasi delle indagini. Una densa colonna di fumo si è alzata in cielo. Agenti della polizia municipale hanno diretto il traffico e poi deciso di chiudere il transito ai veicoli durante l'opera di spegnimento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento