Verona, Fieracavalli stravolge il traffico in città: via a Ztl e controlli straordinari

Tutta la viabilità sarà gestita e monitorata grazie alle numerose telecamere presenti in zona fiera e all’impiego dei semafori intelligenti, in collaborazione con la Centrale della Mobilità del settore Traffico

(Foto © Fieracavalli)

Apre Fieracavalli in città il 7 novembre e il Comune deve correre ai ripari per organizzazione del traffico e sicurezza. Da giovedì saranno circa 40 gli agenti di turno in zona Fiera, con il compito principale di gestire la viabilità, ma anche di controllare commercianti itineranti e prevenire fenomeni illegali quali la gestione di parcheggi abusivi, il bagarinaggio sui biglietti di ingresso, l’utilizzo irregolare di pass disabili, la presenza di noleggi con conducente e taxi abusivi. 

PARCHEGGI E BUS NAVETTA - Attivato il parcheggio presso lo scalo ferroviario di stradone Santa Lucia, per almeno 2mila posti auto, che si affianca a quelli standard: P3 Fiera (ex mercato), ex magazzini generali, Multipiano e Re Teodorico. Per la sola giornata di sabato è attivato anche il parcheggio dello stadio, collegato con bus navetta gratuito, qualora i parcheggi in fiera dovessero esaurirsi. Disponibile anche un servizio di bus navetta gratuito per il collegamento con la stazione ferroviaria Verona Porta Nuova, attivo dalle 8e30 alle 19e30 con partenza ogni 30 minuti circa.

ZTL PROVVISORIA - Una seconda importante novità viabilistica riguarda la creazione di una zona ad accesso regolamentato, a salvaguardia di residenti e operatori commerciali dei quartieri Golosine e Cancellata, come avvenuto in precedenti occasioni. Dalle 8.30 fino a metà pomeriggio di tutti i giorni di Fieracavalli via Murari Bra’, via Golosine e tutte le laterali di via Roveggia saranno accessibili solo a residenti, frontisti e diretti ai frontisti; un provvedimento che si aggiunge alla regolamentazione della sosta nelle vie del comparto fiera, limitata ad un’ora con obbligo di disco orario, ad eccezione dei residenti con permesso.

A residenti ed operatori economici la polizia municipale ricorda di esporre le relative autorizzazioni in modo ben visibile all’interno dell’auto, nella parte anteriore. Già da ieri sono stati introdotti divieti di sosta in alcune vie del quartiere, che saranno estesi anche a partire da giovedì. Le principali vie interessate dalle limitazioni sono viale del Lavoro, viale dell’Industria, via Silvestrini, via Roveggia, via Scopoli. Giorni ed orari delle diverse zone sono specificati dai segnali verticali.

IN STAZIONE - La polizia municipale sarà presente anche in zona stazione ferroviaria, per garantire la velocità commerciale di mezzi pubblici e navette. Non è esclusa la possibilità di impedire l’accesso al piazzale ai mezzi privati, qualora la loro presenza dovesse costituire ostacolo o rallentamento eccessivo. Numerose le attività di informazione ed indirizzamento dei visitatori: oltre ad un potenziamento della segnaletica verticale e all’impiego di pannelli a messaggio variabile fissi e mobili, la situazione viabilità e parcheggi verrà costantemente aggiornata anche via sms e Twitter.

Tutta la viabilità sarà gestita e monitorata grazie alle numerose telecamere presenti in zona fiera e all’impiego dei semafori intelligenti, in collaborazione con la Centrale della Mobilità del settore Traffico e le centrali operative autostradali della A4 e della A22. Rallentamenti potrebbero verificarsi in zona Zai già domani, per l’arrivo degli espositori e la necessità delle verifiche veterinarie sugli animali. Anche giovedì e venerdì il traffico potrebbe intensificarsi, in particolare nelle fasce orarie 8.30-10.30 e 17-20, per la concomitanza con il traffico ordinario della zona nelle ore di punta. La Polizia municipale consiglia di evitare l’attraversamento della zona Zai durante i giorni di fiera, compreso il passaggio da via Roveggia e via Scuderlando. Tutte le informazioni e i consigli sono disponibili sul sito web della Polizia municipale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • Rapina finita nel sangue: chiude il centro del paese per ricostruire l'omicidio

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

Torna su
VeronaSera è in caricamento