Verona, fedina penale stracolma di reati: la polizia ferma pericoloso pregiudicato ghanese

Un 45enne ricercato e già condannato per ricettazione, falso, possesso ingiustificato di valori, scasso, evasione, lesioni dolose e detenzione e spaccio di stupefacenti e traffico internazionale di vetture rubate

Grazie ad una efficacie operazione effettuata martedì, i poliziotti della Squadra Mobile di Verona sono riusciti ad arrestare un pericoloso pregiudicato ghanese, di 45 anni. L'uomo domiciliato a Verona, aveva a suo carico una numerosa serie di precedenti di polizia e condanne penali per ricettazione, falso, possesso ingiustificato di valori, scasso, evasione, lesioni dolose e detenzione e spaccio di stupefacenti e traffico internazionale di vetture rubate. E non solo. A carico dell’uomo c'era inoltre un provvedimento di rintraccio per una condanna a quasi quattro anni di reclusione emessa dal Tribunale di Genova per il reato di riciclaggio.

Per questi motivi, individuato il pregiudicato sul territorio scaligero, gli agenti della sezione "Catturandi", in via Interrato dell’Acqua Morta, lo hanno fermato e arrestato. Ora si trova rinchiuso nel carcere di Montorio, dove sconterà la sua pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento