Comprare casa nelle grandi città. Verona tra le più economiche d'Italia

A rivelarlo è uno studio di Tecnocasa che ha risposto alla domanda: "Quanti metri quadrati si comprano con un budget di 200 mila euro nelle grandi città?"

Verona è tra le prime tre grandi città italiane dove è più conveniente comprare casa. A rivelarlo è uno studio di Tecnocasa con cui si è risposto alla domanda "Quanti metri quadrati si comprano con un budget di 200 mila euro nelle grandi città?".

Considerando un valore medio per ogni città (quindi esclusi i prezzi più alti), riferito alla tipologia medio usato, Roma risulta essere la città dove si compra l’appartamento più piccolo (63 mq in media). Se poi si volesse vivere nel centro della città eterna bisognerebbe accontentarsi di un 37 mq, o addirittura di un immobile ancora più piccolo per il centro storico. A seguire Milano, che offre la possibilità di acquistare spazi in più (73 mq); ma anche qui se si sceglie il centro occorre accontentarsi di un 37 mq e ne vanno tolti altri 10 mq se si mira all’ambitissima Brera. Tra le città più costose anche Firenze dove si acquista in media un immobile di 78 mq, che diventano poco più di 60 mq in centro.

La più economica in assoluto è la città di Palermo che avendo un prezzo medio di 1191 euro al mq permette di acquistare ben oltre 150 mq. A seguire Genova, poi Verona dove si riescono a comprare 149 mq, che in centro diventano poco più di 100 mq.

grafico tecnocasa-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

  • Una fatale distrazione potrebbe aver spezzato la vita del 27enne in A22

  • Razzismo in un B&B di Verona, il gestore si scusa: «Parole mal pesate»

Torna su
VeronaSera è in caricamento