Si ferma per fare rifornimento al distributore e viene derubato del portafogli

L'episodio è avvenuto in una stazione di servizio sulla Porcilana, nel comune di San Bonifacio, quando un 28enne si è fermato per fare benzina ed è stato raggiunto da tre malviventi. 24 ore prima nello stesso comune era stata rapinata una 53enne

Si era fermato per fare rifornimento ad una stazione di servizio Bussinello petroli, sulla Porcilana nel comune di San Bonifacio, e ne è uscito "ripulito", ma non per il prezzo del carburante.

Due giorni fa, il 28enne fermo al distributore è stato avvicinato da tre malviventi che, senza pronunciare una sola parola, hanno iniziato a strattonarlo fino a quando non sono riusciti a prendergli il portafogli che conteneva 30 euro, per poi darsi alla fuga. I carabinieri, giunti sul posto in seguito alla segnalazione della stessa vittima, hanno dato il via alle ricerche che però fino ad ora non hanno portato ad alcun risultato. 

Un altro episodio era avvenuto 24 ore prima nel centro di San Bonifacio. La vittima, una donna di 53 anni, era stata avvicinata da due malfattori con il volto parzialmente coperto in via della Libertà, che le hanno sottratto la borsetta contenente 50 euro. I carabinieri non escludono che i due fatti possano essere stati commessi dalle stesse persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Finalmente insieme a Verona i vincitori del concorso di San Valentino

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento