Verona, il "cimitero verticale" passa in commissione: ora c'è il Consiglio. Con l'ok partirà il progetto

La delibera, licenziata martedì in municipio, approderà per la discussione definitiva. Il grattacielo sorgerebbe nella zona da 72mila metri quadrati venduto dal Comune per 11 milioni di euro alla società milanese “Cielo Infinito Srl”

Sarà una vera e propria lotta in Consiglio comunale a Verona, sul caso del “cimitero verticale”. L’ennesima, tra opposizione e maggioranza, dopo le polemiche sorte nei giorni scorsi. In commissione Urbanistica “l’ostruzionismo” di Partito Democratico e Movimento 5 Stelle non è riuscito ad abbattere il “muro” dei voti a favore dell’opera che dovrebbe sorgere a San Michele, sul terreno da poco alienato di Fondo Frugose. La delibera, passata martedì a Palazzo Barbieri, approderà in Consiglio per la discussione per l’approvazione definitiva. Il grattacielo-cimitero sorgerà nella zona da 72mila metri quadrati venduto dal Comune per 11 milioni di euro alla società milanese “Cielo Infinito Srl”. Si prevede un imponente edificio che potrà ospitare quasi 24mila posti, dentro 2mila e 600 cappelle di famiglia, quasi 2mila loculi e 576 postazioni per le urne cinerarie. Nel progetto anche un parcheggio da 560 posti e un parco da 37mila metri quadrati. La commissione è stata presieduta dal consigliere Ciro Maschio che ha replicato alle contestazioni dei Cinque Stelle sulle norme che regolano l’insediamento. Non ci sarebbe una regola regionale che prevede la costruzione di cimiteri privati ma nemmeno una che la vieta. Si gioca su un vuoto normativo, dunque.

Per la Giunta è necessario procedere a passo svelto: servirà un voto in aula di commissione, poi passeranno due mesi, quando la discussione approderà tra tutti i consiglieri per l’approvazione delle varianti urbanistiche. I tempi sono più che mai stretti: o il Sì entro il 23 ottobre o si andrà a ridosso del Natale con successive interruzioni dei lavori per le vacanze di Natale. E saranno grattacapi per gli esperti del bilancio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento