Verona, autofficina di 100 metri quadri abusiva e sconosciuta al Fisco: 40enne meccanico nei guai

L’attività svolta creava un forte effetto "distorsivo" della concorrenza negli altri operatori vicini che pagavano regolarmente le tasse. In corso accertamenti per quantificare le imposte evase complessivamente dal titolare

L'autofficina sequestrata dalla Finanza di Soave

Nell’ambito delle attività di controllo economico del territorio, finalizzate al contrasto dei fenomeni del sommerso d’azienda e del lavoro nero, i finanzieri della Tenenza di Soave hanno individuato un'officina meccanica abusiva, priva di autorizzazioni amministrative e completamente sconosciuta al Fisco.

L’attività è stata veniva svolta in un garage, della superficie di circa 100 metri quadrati, nel comune di Montecchia di Crosara: dal controllo effettuato dai militari è stata individuata l’esistenza di un vero e proprio centro di riparazioni specializzato, completo di tutte le attrezzature, tra cui banchi da lavoro, sollevatori idraulici, carica batterie, avvitatori, impianto compressore, analizzatore di gas, utensili vari ed un congruo numero di pezzi di ricambio. Nel locale c'erano anche quattro autovetture in riparazione ed altri tre autoveicoli appartenenti al proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’officina, completamente “in nero”, era gestita da un 40enne veronese, esperto in meccanica. L’attività svolta creava, tra l’altro, un forte effetto "distorsivo" della concorrenza nei confronti degli altri operatori delle vicinanze che pagavano regolarmente le tasse. La guardia di finanza ha così sottoposto a sequestro amministrativo tutta la strumentazione utilizzata per lo svolgimento dell’attività abusiva, come previsto dalle disposizioni in materia di sicurezza della circolazione stradale e disciplina delle attività di autoriparazione (art. 10 L n. 122/92). Sono in corso ulteriori attività finalizzate a quantificare le imposte evase complessivamente dal titolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Quante persone posso invitare a pranzo o cena in casa mia secondo le norme in Veneto?

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento