Verona, accusa malore e corre al Pronto soccorso: muore dopo ore. Viene aperta un'inchiesta

La moglie del 57enne di Ronco all'Adige sporge denuncia ai carabinieri dopo averlo visto spirare nelle sale della Rianimazione. Sembrava una bronchite ma le condizioni si sono aggravate. Gli avevano assegnato un "Codice verde", nessuna urgenza

È un mistero doloroso quello che la famiglia vuole chiarire. Entrato dopo aver accusato un malore, le sue condizioni si sono via-via aggravate fino a provocarne la morte. L’uomo, un 57enne residente a Ronco all’Adige, è deceduto dopo essere stato ricevuto nelle stanze mediche dell’ospedale “Mater Salutis” di Legnago. E su questo la moglie, vedova da poche ore, ha intenzione di far chiarezza. Ha presentato una denuncia ai carabinieri, sospettando un caso di malasanità, e il magistrato di turno ne ha disposto gli accertamenti. Sarà dunque l’autopsia a far luce sul caso del paziente veronese. Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, il 57enne, lunedì sera, era stato costretto a farsi accompagnare all’ospedale per alcuni non meglio precisati problemi respiratori.

Non era stato necessario l’intervento dell’ambulanza e l’aveva portato sua moglie. I sanitari poi gli avrebbero assegnato un “Codice verde”, ovvero nessun tipo di urgenza. Ma evidentemente qualcosa di particolarmente grave esisteva. Tanto che le condizioni dell’uomo si sono aggravate nel corso delle ore ed era passato al reparto Rianimazione dove, verso le 5 del mattino del giorno successivo, i medici hanno dovuto constatarne il decesso.  I sintomi iniziali sarebbero stati simili a quelli di una bronchite: tosse e dolori al petto. La moglie ha dovuto attendere ore prima che si occupassero del marito. Almeno questo è quello che viene riportato sulla denuncia resa ai carabinieri. Quest’ultimi hanno dovuto avvertire il pm di turno, Elvira Vitulli, che ha acquisito la cartella medica e disposto l’autopsia sul 57enne. L’intervento sul corpo dovrebbe avvenire nel corso della mattinata di giovedì nelle sale dell’Istituto di Medicina legale di Borgo Roma, a Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 21 al 23 febbraio 2020

  • Aveva un tumore al collo, neonata operata durante il parto a Verona

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

Torna su
VeronaSera è in caricamento