Colto da malore durante la Fiera delle Grazie di Curtatone. Morto veronese

È un 71enne di Cerea e ogni anno partecipava alla festa. Stava per prendere parte alla messa delle 18 nel santuario mantovano quando è crollato a terra

Il santuario di Curtatone (Foto Wikipedia)

Un veronese è morto ieri, 12 agosto, per un malore nel santuario delle Grazie di Curtatone. La vittima è un 71enne di Cerea e ogni anno partecipava all'antichissima Fiera delle Grazie, che si svolge tradizionalmente in questo periodo nel comune mantovano. 

L'uomo aveva trovato posto insieme alla moglie sui banchi del santuario prima della messa delle 18, come racconta la Gazzetta di Mantova, quando all'improvviso è crollato a terra. Alla fiera sono presenti numerosi sanitari del 118, che tempestivamente sono potuti intervenire nel santuario per cercare di rianimare il 71enne veronese. L'uomo, però, si è spento durante il viaggio in ambulanza, sulla strada verso l'ospedale di Mantova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

Torna su
VeronaSera è in caricamento