Tutti maschi i primi nati del 2017. Il più veloce a Verona si chiama Tommaso

Tanti fiocchi azzurri negli ospedali veronesi nel primo giorno dell'anno. Il primo in assoluto è nato a Borgo Trento. Tante femminucce invece alla fine del 2016

Foto di repertorio

Il primo nato del 2017 della città di Verona è stato anche il primo nato del nuovo anno in tutta la provincia scaligera. A scriverlo è il quotidiano L'Arena nelle pagine dedicate ai parti avvenuti cavallo tra il 2016 e il 2017.

È nato alle 3.10 dell'1 gennaio all'ospedale di Borgo Trento, Tommaso, il primo bambino nato nel 2017 in provincia di Verona. Pesa 3,4 chili ed è alto quasi 50 centimetri. I suoi genitori sono Giulia e Davide e lo aspettavano per il 3 gennaio. E invece è nato con un leggero anticipo.

Sempre a Verona e sempre un maschietto il primo nato all'ospedale di Borgo Roma. Si chiama Michele Paglia ed è nato alle 11.14. Anche lui atteso per il 3 gennaio, ma con tanta voglia di nascere prima. Una femminuccia invece l'ultima nata del 2016, si chiama Alessia Maria Niculica ed è nata sempre a Borgo Roma.

Anche nella bassa il primo fiocco del 2017 è azzurro e l'ultimo del 2016 è rosa. L'anno passato si è chiuso con la nascita di Asia Traverso nata alle 23.23 del 31 dicembre. Esattamente 11 ore dopo è nato Francesco Papalia, il primo nato del 2017 all'ospedale di Legnago.

In Valpolicella, all'ospedale di Negrar, non è nato nessuno nella notte di Capodanno, ma ci sono stati ben cinque parti tra il 30 e il 31 dicembre. L'ultima nata si chiama Matilde.

Anche il primo nato del 2017 all'ospedale di San Bonifacio si chiama Tommaso, come il primo nato a Verona. Un parto veloce terminato alle 4.20 dell'1 gennaio.

A Peschiera del Garda ancora una bambina a chiudere il 2016 con la nascita di Zoe Baltieri datata 30 dicembre, alle ore 13.50. Un bambino invece ha aperto il 2017, si chiama Leonardo Mirandola ed è nato alle 15.20 di ieri, 1 gennaio.

Tutti maschi invece all'ospedale Orlandi di Bussolengo. Alla fine del 2016 è nato Andrea Piras, alle 11.12 del 31 dicembre. Mentre Jason Doda ha fatto vivere un Capodanno eccezionale ai suoi genitori, nascendo alle 4.25 del primo giorno del 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 21 al 23 febbraio 2020

  • Aveva un tumore al collo, neonata operata durante il parto a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento