San Bonifacio. Ubriaco alla guida di un pulmino scolastico, patente ritirata

L'operazione della polizia locale è scattata su segnalazione di una mamma. La donna ha raccontato di aver visto l'autista del pulmino parlare con un collega e poi salire barcollando sul mezzo

(Foto di repertorio)

Rischia la revoca, ma intanto è stata ritirata la patente all'autista del pulmino scolastico fermato ieri, 10 ottobre, dalla polizia locale di San Bonifacio. L'uomo è stato scoperto alla guida del mezzo con un tasso alcolemico di molto superiore ai limiti di legge.

Periodicamente, i vigili di San Bonifacio eseguono controlli sugli autisti professionali di autobus, ma l'operazione di ieri è scattata su segnalazione di una mamma. La donna si era presentata preoccupata al comando della polizia locale. Al comandante Vincenzo Di Carlo ha raccontato di aver visto l'autista del pulmino parlare con un collega e poi salire barcollando sul mezzo. Ha aggiunto, poi, che il pulmino procedeva leggermente a zig zag sulla strada, con a bordo 48 studenti di scuole primarie e secondarie.

Il comandante Di Carlo ha attivato due pattuglie. Una è stata posizionata fissa all'ingresso del deposito dei pullman e l'altra si è messa a cercare il pulmino sulle strade. Fortunatamente non si è verificato nessun incidente. Gli studenti sono stati accompagnati tutti alle loro fermate, mentre gli agenti sono riusciti ad intercettare il pulmino con al volante l'autista ubriaco solo al deposito, intorno alle 17. L'uomo è stato fatto scendere ed è risultato positivo all'alcoltest.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Scomparso da Sant'Ambrogio di Valpolicella, 18enne ritrovato a Portici

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento