Gruppo di anziani turisti resta bloccato sul Baldo e viene tratto in salvo

Sono stati gli stessi escursionisti ad avvisare il 118 che si trovavano in difficoltà tra Navene e Bocca di Navene, sul sentiero 634. Due di loro poi sono stati portati negli ospedali di Peschiera e Malcesine

Sono statti attimi difficili quelli vissuti da un gruppo di turisti tedeschi nella serata di domenica: i tre infatti sono rimasti bloccati sul Monte Baldo, esausti e incapaci di rientrare. 
L'allarme è scattato tra le 20 e le 20.30, quando gli stessi escursionisti hanno allertato il 118. La compagnia, composta da persone la cui età media è di 65 anni, si trovava sul sentiero 634, nel tratto tra Navene e Bocca di Navene: in loro aiuto sono partiti i vigili del fuoco, il Soccorso alpino e il personale del Suem. Localizzati intorno ai 500 metri di quota, dove erano stati sorpresi dal buio, i turisti sono stati recuperati e portati in salvo intorno alle 22. 
Alla fine due di loro sono stati portati negli ospedali di Peschiera e Malcesine per alcuni controlli e le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento