Sul treno, si abbassa la zip e si masturba davanti ad una giovane: denunciato

Il fatto è avvenuto su un vagone che da Milano era diretto a Verona. Il 36enne è stato fermato dalla Polfer di Brescia dopo un inseguimento, dal momento che una volta giunto in stazione aveva cercato la fuga

Immagine generica

Uno spettacolo di pessimo gusto quello che sarebbe andato in scena sul treno partito da Milano e diretto a Verona, riportato dai colleghi di BresciaToday.
Una ragazza stava viaggiando da sola su un convoglio, quando di fronte a lei si sarebbe seduto un uomo. Questi avrebbe iniziato a fissarla con una certa insistenza, mettendola anche in imbarazzo, dopodiché si sarebbe tirato giù la zip dei pantaloni e avrebbe cominciato a toccarsi le parti intime, masturbandosi davanti a lei.

La giovane avrebbe chiesto allo sconosciuto di interrompere quell'osceno spettacolo e questi si sarebbe alzato senza andarsene, ma spostandosi solamente di alcuni metri, per sedersi poco distante dalla giovane e continuare a fissarla. 
A quel punto la ragazza avrebbe cercato il capotreno per riferire il raccapricciante episodio, avvenuto lo scorso sabato sera. Il ferroviere allora ha chiesto le generalità all’uomo, senza però ottenerle. Nel frattempo, il treno si è fermato allo scalo di Brescia e il 'maniaco' sarebbe corso fuori dal vagone, allontanandosi dalla stazione. Sono scattate dunque le ricerche degli agenti della Polfer bresciana, che hanno inseguito l'uomo nelle vie limitrofe. Una volta raggiunto, ha provato a divincolarsi e nella colluttazione un poliziotto si è pure ferito, per fortuna solo lievemente.

Una volta fermato, l’uomo, un cittadino egiziano di 36 anni, è stato denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di declinare le proprie generalità, lesioni personali ed atti osceni in luogo pubblico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Un consiglio alle ragazze portatevi appresso una bomboletta di spray urticante! se la tipa ne avessa avuta e avesse dato una una bella spuzzatina al tipo questo avrebbe ancora le picce in fiamme e quindi ci penserebbe 1000 volte a rifarlo!

  • Vedi che Salvini ha ragione. Galera o rimpatrio immediato. Costa meno ed é “risolutivo”.

  • ... e poi si lamentatno che gli italiani sono razzisti. Al paese loro un italiano che importuna una donna in questo modo sarebbe stato prima linciato e poi arrestato.

  • Bisognerebbe che una cosa del genere non fosse tollerata in Italia.... Fanno tanto per difendere le donne e poi lasciano liberi personaggi del genere o stolker.... Bastaaaa!!! Dopo dicono che siamo razzisti.... Ho la giustizia fa qualcosa o mi sa che bisogna farsela....

  • Una nazione che non mette in galera questo maniaco che si permette di masturbarsi davanti a delle persone e subito dopo picchiare un poliziotto è un paese con una giustizia che non esiste. Un PAESE SIMILE E' DESTINATO A SCOMPARIRE !!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto ribaltata in A22, due feriti trasportati all'ospedale di Peschiera

  • Incidenti stradali

    Scontro tra due auto in Zai, una si ribalta e blocca il guidatore. Due feriti

  • Cronaca

    Morto operaio 48enne di una ditta veronese per la caduta da un ponteggio

  • Sport

    Hellas Verona - Pescara, le probabili formazioni | Aglietti perde Zaccagni

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 maggio 2019

  • Aereo precipita nell'Adige con 2 persone a bordo: salvate e portate in ospedale

  • Martedì al cinema con tre euro: ecco i film a disposizione questa settimana

  • I Ferragnez stupiscono ancora: Chiara Ferragni affitta l'intera struttura di Gardaland per il suo compleanno

  • Cinque giorni per festeggiare il santo patrono: Verona celebra San Zeno

  • Colpito dal braccio meccanico di un trattore, 50enne muore a Zimella

Torna su
VeronaSera è in caricamento