Rissa davanti al Bar di piazza Risorgimento. In 3 arrestati dai Carabinieri

Apparentemente per futili motivi, i tre uomini hanno iniziato a prendersi a pugni, buttarsi a terra con violenza, procurandosi contusioni ed ematomi

Ieri sera, 30 agosto, alle 22.30 circa, i carabinieri del nucleo radiomobile di Verona sono intervenuti in piazza Risorgimento, a qualche decina di metri dal Bar Centrale, per sedare una rissa che stava mettendo in pericolo la sicurezza delle persone vicine.

Apparentemente per futili motivi, forse qualche offesa o battuta di troppo, tre uomini hanno iniziato a prendersi a pugni, buttarsi a terra con violenza, procurandosi contusioni ed ematomi. Avevano tutti e tre assunto grandi quantità di alcool, barcollavano, emanavano un forte alito vinoso e continuavano a minacciarsi anche alla presenza dei carabinieri.

I tre sono stati arrestati per il reato di rissa. Dopo la notte passata ai domiciliari, stamattina sono comparsi davanti al giudice dove sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di firma quotidiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le loro iniziali sono M.S., G.F., P.P. e hanno tutti precedenti per reati contro il patrimonio e la persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Coronavirus: tre i nuovi casi positivi in Veneto e due i morti, un decesso è a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento