Tre arresti in 2 giorni per tentato furto nello stesso negozio

Il punto vendita Scarpe&Scarpe del centro commerciale Verona Uno preso di mira dai taccheggiatori

Tre arresti in 2 giorni per tentato furto nello stesso negozio
Fine settimana impegnativo per i carabinieri di San Giovanni Lupatoto, che, nel corso dei controlli antitaccheggio nel centro commerciale Verona Uno, sono dovuti intervenire in più occasioni. Preso particolarmente di mira il punto vendita "Scarpe&Scarpe": sabato due cittadini di origine moldava, C.N., 30enne, e D.I., 20enne, sono stati denunciati a piede libero per il tentato furto aggravato di alcune confezioni di scarpe, cui avevano asportato la placca antitaccheggio.

Domenica, sempre nello stesso esercizio, è stato invece arrestato B.E., 36enne di origine albanese in attesa della cittadinanza italiana,
residente a Verona ormai da parecchi anni, per aver commesso un furto aggravato. Anche in questo caso aveva tolto la placca antitaccheggio da alcune scatole di scarpe. L'uomo è stato condannato a quattro mesi di reclusione.

Altra denuncia a piede libero, sempre da parte della stazione di San Giovanni Lupatoto, è stata effettuata nei confronti di L.A., 30enne di Sommacampagna, responsabile del furto di un videogame e dello scambio di alcune targhe indicanti il prezzo all'interno del punto vendita Media World di Verona Uno.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

Torna su
VeronaSera è in caricamento