Secondo giorno del Vinitaly e di traffico intenso in Zai e in zona Fiera

Sull'autostrada A4 sono segnalate code all'uscita dei caselli di Sommacampagna e Verona Sud e in città è la zona Fiera quella su cui si concentrano i maggiori rallentamenti a causa del forte flusso veicolare

(Foto di repertorio)

Dopo l'inaugurazione di ieri, 15 aprile, è iniziato il secondo giorno del Vinitaly 2018. Ed è subito traffico. Sull'autostrada A4 sono segnalate code all'uscita dei caselli di Sommacampagna e Verona Sud e in città è la zona Fiera quella su cui si concentrano i maggiori rallentamenti a causa del forte flusso veicolare.

Sono quindi più che mai validi i consigli della polizia municipale di Verona, la quale invita a non passare per la Zai da oggi, 16 aprile, fino a mercoledì 18 aprile. Gli orari più critici sono quelli dalle 8 alle 12 e dalle 16 alle 19. Se possibile, dunque, meglio scegliere percorsi alternativi. E per le aziende con sede nella zona industriale è meglio programmare le attività tenendo sempre in considerazione l'afflusso di tanti mezzi in Fiera per il Vinitaly in questi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E per favorire il trasporto pubblico locale e i taxi, in viale del Lavoro è stata istituta una corsia preferenziale, attiva dalle 14 alle 21, tra l'incrocio con viale dell'Agricoltura e la corsia preferenziale di viale Piave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Gardaland annuncia la data della riapertura ufficiale: attrazioni all'aperto tutte disponibili

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Fatture false per evadere l'Iva, sequestri per 74 milioni ad azienda veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento