Sale col tir sul marciapiede, lo danneggia e lascia una scia di gasolio

Un autista 44enne è stato denunciato dalla Polizia municipale di Verona nella serata di giovedì, la quale ha anche individuato un guidatore che si era allontanato dal luogo dell'incidente che lo vedeva coinvolto

Serata di lavoro quella di giovedì per la Polizia municipale di Verona, che ha segnalato all'autorità giudiziaria un camionista per i reati di oltraggio a pubblico ufficiale e per essersi rifiutato di sottoporsi all'alcoltest ed è anche intervenuta per un incidente stradale in via San Marco, dove uno dei conducenti si è allontanato senza prestare soccorso. 

Il primo episodio ha avuto luogo nella zona di Borgo Venezia, dove gli agenti sono riusciti ad individuare l'uomo seguendo la scia di gasolio lasciata lungo la strada dal suo mezzo: salendo su di un marciapiede, infatti, il veicolo era rimasto danneggiato urtando un segnale stradale. 
L'autista, tarantino di 44 anni assunto da una ditta tedesca, dopo aver sganciato il rimorchio ha percorso via Fedeli, via Belluzzo e via Unità d'Italia e ha poi parcheggiato in piazza Madonna di Campagna, lasciando una scia pericolosa lungo tutto il percorso.
Una pattuglia è intervenuta alle 22 in via Marotto, dove erano stati segnalati sia la presenza del rimorchio parcheggiato irregolarmente che il segnale rovinato. Secondo quanto riferito dalla Polizia municipale, il camionista, in evidente stato di alterazione al momento dei controlli, avrebbe aggredito con insulti e urla gli agenti. Così ora dovrà rispondere alle violazioni relative al danneggiamento del segnale stradale, alla perdita di controllo del veicolo e oltraggio a pubblico ufficiale con rifiuto di consegnare la patente.
Anche il rimorchio è stato rimosso, in conformità alla legge che vieta di parcheggiarlo separato dalla matrice in centro abitato.
In queste ore sono in corso inoltre gli accertamenti sulla patente dell'uomo, mentre sul posto sono intervenuti sia i Vigili del fuoco per bloccare la fuoriuscita di gasolio dal serbatoio che Amia per la pulizia delle strade.

Sempre giovedì sera, la Polizia municipale è intervenuta in Borgo Milano per un incidente, dove uno dei guidatori si è allontanato senza dare soccorso: poco lontano però i vigili hanno recuperato il paraurti dell'auto coinvolta, grazie al quale è stato possibile individuare il responsabile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

Torna su
VeronaSera è in caricamento