Quarantenne prova a gettarsi in Adige dal Ponte Nuovo, salvato da un passante

Il gesto estremo dell'aspirante suicida è stato sventato grazie al provvidenziale intervento di una persona che si è trovata per caso a passare nel medesimo luogo al momento giusto

Era intenzionato a buttarsi di sotto e probabilmente lo avrebbe fatto davvero, se non fosse stato per il pronto intervento da parte di un cittadino che si trovava a passare nei pressi di Ponte Nuovo. Il fatto come riferito dalla polizia municipale che in seguito è intervenuta, è accaduto nel pomeriggio di mercoledì 22 febbraio, quando erano circa le ore 14.30.

Un uomo srilankese sulla quarantina era pronto a commettere un gesto estremo, aveva già scavalcato la ringhiera con una gamba, intenzionato a gettarsi in acqua da un'altezza davvero notevole. In quel momento preciso è intervenuto un passante che lo ha afferrato per un braccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortuna ha voluto che casualmente stesse sopraggiungendo anche una pattuglia della polizia locale, con i due agenti che sono immediatamente intervenuti riuscendo così ad evitare il peggio. I poliziotti hanno poi allertato il 118 e l'aspirante suicida è stato successivamente trasportato in ambulanza presso l'ospedale, dove è stato ricoverato mentre versava in condizioni di forte shock. Al momento non sono note le cause alla base del gesto, nonostante in ospedale si sia cercato di comprenderne i motivi anche per offrire eventuali forme di aiuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Dramma in Transpolesana nella notte: un uomo trovato morto dopo malore alla guida

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Dolore a Pressana e Cologna per la morte di Arianna Fin, madre di due bimbe

  • Zoppicando attira l'attenzione dei carabinieri, aveva 19 dosi di eroina negli slip

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

Torna su
VeronaSera è in caricamento