Tentato furto a Villa Serego-Rinaldi: ladri in fuga a mani vuote, ma danni cospicui

Si tratta del quinto episodio criminale negli ultimi sei anni all'interno della storica villa nei pressi di Albaredo d'Adige

Villa Serego-Rinaldi sorge sulla riva sinistra dell'Adige in località Beccacivetta di Coriano nelle vicinanze di Albaredo d'Adige. Il complesso apparteneva all'antico feudo concesso nel XIV secolo dagli Scaligeri ai nobili Serego, ma la villa vera e propria è del secolo XVI. Qui la scorsa notte, come riporta il quotidiano L'Arena, è avvenuto l'ennesimo tentativo di furto, si tratta della quinta volta negli ultimi sei anni.

I banditi in questo caso hanno cercato di rubare reliquie e preziosi in oro, ma se ne sono dovuti andare a mani vuote dopo essersi inoltrati passando dal retro della villa. Nonostante il colpo sia andato a vuoto, i danni a una lastra di marmo dell'altare e quelli compiuti nei confronti di una statua in marmo sono ben cospicui e quantificabili in qualche migliaia di euro. Sull'accaduto stanno ovviamente inadgando i carabinieri nel tentativo di arrivare ai responsabili.

Potrebbe interessarti

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • A una settimana dallo scontro con uno scooter, si è spento Alvise Trincanato

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Tragedia sulla SR450, tre ragazzi investiti da un'auto: due 20enni morti

  • Stroncata da una malattia durante una vacanza: 17enne muore in Grecia

  • Aggressione con arma bianca a Verona: una persona in codice rosso

Torna su
VeronaSera è in caricamento