Tentano acquisti con 50 euro false. Scoperti e fotografati dal negoziante

Il fatto è avvenuto nel vicentino, ma le foto scattate hanno permesso alla polizia locale di risalire al proprietario dell'auto usata dai due truffatori. Appartiene ad un giovane di Minerbe

Ieri, 3 agosto, è stato richiesto l'intervento della polizia locale a Montecchio Maggiore, nel vicentino, perché due ragazzi avevano tentato intorno alle 17 di fare degli acquisti prima in un bar e poi in un negozio usando una banconota da 50 euro falsa. Gli esercenti hanno subito notato che qualcosa non andava in quella banconota e chiedendone di verificare l'autenticità hanno fatto desistere i due giovani dagli acquisti.

I due ragazzi se ne sono poi andati in auto, ma uno dei due negozianti è riuscito a fotografarli con il cellulare, come racconta Vicenza Today. Da quelle immagini, i vigili sono riusciti a risalire al proprietario dell'auto, un giovane che ha il suo domicilio a Minerbe e dei precedenti per furto e spaccio di stupefacenti.

Le indagini della polizia locale vicentina stanno ora cercando di stabilire se il proprietario dell'auto è uno dei due truffatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • Rapina finita nel sangue: chiude il centro del paese per ricostruire l'omicidio

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

Torna su
VeronaSera è in caricamento