Prova a suicidarsi col gas e gettandosi nel traffico: salvato dai carabinieri

Le segnalazioni di alcuni automobilisti hanno portato i militari ad intervenire sulla Grezzanella nel pomeriggio di martedì, dove un uomo aveva accostato con il proprio furgoncino decidendo di farla finita

Tempestive ed eroiche, due pattuglie dei carabinieri di Villafranca nel pomeriggio di martedì si sono imbattute in una situazione drammatica, riuscendo a risolverla salvando la vita ad un uomo. 

Alcuni guidatori che stavano viaggiando sulla Grezzanella, in direzione Villafranca-Dossobuono, hanno notato un piccolo furgoncino fermo a bordi della carreggiata con un uomo a bordo, ma era evidente che qualcosa non andava: un tubo di gomma infatti collegava lo scarico dei gas con l’abitacolo. Gli automobilisti allora hanno subito allertato il 112, che ha inviato sul posto la pattuglia più vicina ed i militari intervenuti hanno subito compreso la gravità della situazione, con l'uomo che aveva utilizzato il tubo per inalare i gas del mezzo. 

I primi due carabinieri arrivati, entrambi effettivi della stazione locale, non hanno esistato un secondo a soccorrere la persona in evidente stato di difficoltà, togliendo dalla sua bocca il condotto ed estrandola dall'abitacolo, evitando così che il gas saturasse il piccolo ambiente, generandone la morte per avvelenamento. 
Una secona pattuglia, questa volta dell’Aliquota Radiomobile, è poi intervenuta, risultando anch'essa decisiva: ancora intenzionato a farla finita, l'aspirante suicida infatti ha cercato di gettarsi nel traffico automobilistico. Salvato una seconda volta dai carabinieri, l'uomo è stato affidato alle cure del 118 chiamato sul posto, che ha constato l'evidente stato di shock e panico in cui versava, così è stato trasportato all'ospedale più vicino, per poter scongiurare ulteriori conseguenze di tipo medico.

I moventi dell’insano gesto sono ancora al vaglio degli investigatori, che sospettano si tratti di motivi di tipo economico. Intanto, però, il pronto e professionale intervento degli uomini in divisa ha evitato che un momento di crisi portasse ad una tragedia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Partite Iva ti credo!

Notizie di oggi

  • Politica

    Tir a San Massimo e polemiche, l'Ass. Polato: "Benini fa del teatro inutile e irrispettoso"

  • Cronaca

    Raduno carabinieri e "Mobility Day": città blindata e modifiche alla viabilità urbana

  • Cronaca

    Bocciata dalla Consulta la legge regionale sul Veneto "minoranza linguistica"

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 aprile 2018

I più letti della settimana

  • Domato l'incendio di Povegliano, tecnici Arpav al lavoro: "State in casa con le finestre chiuse"

  • Incendio in una ditta per la gestione dei rifiuti: massiccio intervento dei pompieri

  • Quattro medici di Verona inseriti nella lista dei trenta migliori di tutta Italia

  • Tragico scontro nelle strade di Bussolengo: morto sul posto un motociclista

  • Muore dopo un intervento al ginocchio eseguito a Negrar. Aperta un'indagine

  • Incendio a Povegliano, mezza provincia a finestre chiuse: "A scuola niente ricreazione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento