La start up veronese Jotto sbarca in Cina e Usa con il suo primo crono-termostato

L’amministratore delegato Salvatore Piccinato: "Orgoglioso di essere ambasciatore del Made in Italy nel mondo, ora avanti tutta con Progetto Fuoco, dove presenteremo tutte le implementazioni di Jotto anche grazie alla realtà virtuale"

Punta sull’export Jotto, il primo termostato senza fili tutto italiano ideato e prodotto dalla Jotto srl, start up innovativa creata dall’imprenditore veronese Salvatore Piccinato. Dopo il lancio in Italia nella stagione invernale 2017-2018, ora Jotto è pronto a ricavarsi uno spazio sul mercato internazionale della domotica e della termoregolazione domestica, a partire dagli Usa, con una commessa di 600 pezzi in partenza in questi giorni, alla Cina, dove apre uno show room nella popolosa città di Hanghzou, a 200 chilometri da Shanghai, che conta circa 12 milioni di abitanti.

«Un risultato che ci riempie di orgoglio», commenta l’amministratore delegato Piccinato, che guida anche la Nardi Elettronica, azienda di San Bonifacio specializzata nell’automazione industriale. «Installare il primo Jotto in Cina, dove abbiamo aperto anche un nostro show room monomarca, era solo un sogno fino a qualche mese fa - aggiunge l’Ad - oggi è realtà! Come del resto la conquista del mercato americano che è partita molto bene con un primo ordine, in consegna in questi giorni, di ben 600 pezzi destinati alle stufe a pellet per un nostro cliente che ad aprile vedrà premiato il suo prodotto, a Nashville, come migliore stufa a pellet degli Usa del 2018. E noi saremo con lui!».

piccinato jotto
L'amministratore delegato di Jotto, il veronese Salvatore Piccinato

Anche il mercato dei Balcani ha mostrato grande interesse per il gioiello tecnologico realizzato dall’imprenditore di Costermano sul Garda: in particolare a giorni verrà definita una commessa per Bosnia e Montenegro. Nel frattempo continua il lavoro del team di sviluppo che sta apportando a Jotto nuove funzionalità: verranno presentate in anteprima nell’ambito di Progetto Fuoco, mostra internazionale di impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna, dal 21 al 25 febbraio 2018 in Fiera a Verona.

Tre le novità che Jotto presenterà in questa occasione: il sensore bluetooth per le stufe a pellet in grado di comunicare in tempo reale tramite smartphone o crono-termostato quando il combustibile sta per esaurirsi; "Alexa", assistente virtuale e vocale per regolare la temperatura di casa anche quando si è fuori ed infine una simulazione, attraverso la realtà virtuale, delle molteplici funzionalità di Jotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Finalmente insieme a Verona i vincitori del concorso di San Valentino

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento