Scoperto e arrestato con 20 grammi di cocaina nel cambio dell'auto

È un cittadino di origine marocchina residente in provincia di Modena. Le sue iniziali sono R.B. ed è un ragazzo classe '92. L'arresto è stato eseguito dai carabinieri vicino al casello dell'A4 di Sommacampagna

Controllo stradale dei carabinieri (Foto di repertorio)

Ieri sera, 3 maggio, i carabinieri di Villafranca hanno arrestato un cittadino di origine marocchina residente in provincia di Modena. Le sue iniziali sono R.B., è un ragazzo classe '92 ed è accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In tarda serata, vicino al casello dell'autostrada A4 di Sommacampagna, i militari hanno fermato l'auto dove viaggiava il giovane per un controllo. Durante l'identificazione, R.B. è sembrato agitato e per questo i carabinieri hanno voluto perquisire la macchina. All'interno del cambio, è stato nascosco un piccolo sasso di cocaina di quasi venti grammi.

R.B., dopo l'arresto, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo avvenuto questa mattina. Il ragazzo è stato condannato all'obbligo di dimora nel comune di residenza del Modenese e all'obbligo di firma tre volte a settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Finalmente insieme a Verona i vincitori del concorso di San Valentino

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento