Coppia di giovani escursionisti si perde in Valsorda sulla via al rientro dal ponte tibetano

Si tratta di una coppia di giovani veronesi, un ragazzo 30enne e una 26enne

Soccorso alpino - immagine d'archivio

Attorno alle 17.15 di sabato 7 settembre, il Soccorso alpino di Verona riferisce di essere stato allertato per aiutare due escursionisti in difficoltà. I due, 30 anni lui, 26 lei, entrambi di Verona, sarebbero partiti da Malga Biancari in direzione del ponte tibetano. Dopo averlo raggiunto, però, al momento di rientrare avrebbero perso il sentiero finendo bloccati sopra salti di roccia.

Due squadre, Soccorso alpino e speleo, che stavano prendendo parte alla Consulta della protezione civile di Verona, si sono portate sul posto, seguendo le coordinate Gps fornite dai ragazzi. I soccorritori hanno iniziato a chiamarli, finché i due non hanno risposto e sono stati individuati, più in basso rispetto alla geolocalizzazione rilevata.

Calatisi da loro, le squadre dei soccorritori li hanno dotati di caschetto e imbrago, per poi attrezzare un percorso laterale con corde fisse di una sessantina di metri. Condotti per tracce fino al sentiero, i due escursionisti sono poi stati accompagnati alla malga. Sul posto anche i vigili del fuoco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

Torna su
VeronaSera è in caricamento