Pfas, simposio scientifico internazionale per trovare nuove soluzioni

Sarà organizzato su iniziativa della Regione Veneto mercoledì 22 e giovedì 23 febbraio nell'aula San Domenico dell’Ospedale Civile SS Giovanni e Paolo di Venezia

Evitare le strumentalizzazioni politiche, le polemiche e confrontarsi solo sul piano scientifico. Questo l'intento di "Progettare lo studio epidemiologico sulla popolazione del Veneto esposta a Pfas" un simposio internazionale di due giorni organizzato su iniziativa della Regione Veneto per mercoledì 22 e giovedì 23 febbraio nell'aula San Domenico dell’Ospedale Civile SS Giovanni e Paolo di Venezia.

Chiamati a partecipare esperti e scienziati dell'Organizzazione mondiale della sanità, dell’Istituto superiore di sanità italiano, del sistema Public Health britannico, dell'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro, del Registro tumori del Veneto e di varie università italiane e straniere. Si metteranno a confronto le esperienze internazionali attualmente conosciute sui Pfas, i risultati sinora raggiunti dagli studi effettuati, e si cercheranno nuove azioni, oltre a quelle già attuate, per affrontare gli aspetti sanitari del problema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento