Sicurezza, i dati della prefettura. Meno reati ma aumentano le rapine in casa

I reati in un anno sono passati da 33mila a quasi 28mila e nel complesso calano anche furti e rapine. Intanto, il prefetto Mulas ha emesso la sua tredicesima interdittiva antimafia

Il prefetto Salvatore Mulas

Un'interdittiva antimafia, la tredicesima firmata dal prefetto di Verona Salvatore Mulas, e l'arresto di una banda probabilmente responsabile di una serie di furti e rapine nelle abitazioni del villafranchese e della bassa. Sono stati questi i contenuti extra alla consueta conferenza stampa con cui ieri, 15 dicembre, sono stati forniti i dati sulla sicurezza in provincia di Verona relativi a questo 2017.

Ne scrive su L'Arena Alessandra Vaccari, riportando le cifre fornite dalla prefettura. Cifre in cui si legge un aumento delle persone e delle vetture controllate e un calo complessivo dei reati, passati da 33mila a quasi 28mila. Nel dettaglio sono diminuiti anche furti e rapine, ma tra le rapine sono aumentate quelle consumate in appartamento. Infine, uno dei dati di cui le forze dell'ordine sono particolarmente orgogliose è il fatto che tutti i casi di omicidio sono stati risolti.

Sulla tredicesima interdittiva emessa dal prefetto Mulas, per la prima volta è andata a colpire una cittadina straniera. Si tratta della compagna di un uomo già precedentemente colpito da un'interdittiva antimafia, punita per il suo ruolo da prestanome.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato invece il comandante provinciale dei carabinieri Ettore Bramato a fornire qualche dettaglio sull'arresto di quattro persone e il fermo di altre due, sospettati di essere gli autori di numerose rapine nella bassa. Recentemente avrebbero colpito a Villafranca e a Minerbe e i militari sarebbero riusciti anche a risalire ai luoghi dove la banda teneva nascosta la refurtiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento