"Siamo una vetrina per la citt"

Per l'edizione 2010 sono previsti 658 espositori, provenienti da 25 nazioni diverse

"Siamo una vetrina per la citt"
"La nostra attività è un media per l'immagine e i commerci di Verona di non calcolabile valore e che fugge alla quantificazione dell'indotto, che si aggiunge ad esso e lo moltiplica ulteriormente".
Il presidente della Fiera Ettore Riello è intervenuto in occasione della presentazione di Fieracavalli per svelare il segreto del successo del salone che è il suo fiore all'occhiello: "Per l'edizione 2010 sono previsti 658 espositori, provenienti da 25 nazioni diverse. Siamo il primo organizzatore diretto di rassegne in Italia, tra i primi nel settore agricolo e agroalimentare. Deteniamo il 45% del panorama fieristico internazionale per quanto riguarda il settore dell'ippica. La superficie espositiva del 2010 è di 350mila mq, compreso di spazi espositivi interni ed esterni: questo valore lo abbiamo realizzato grazie soprattutto alla crescita quantitativa e qualitativa degli espositori italiani ed esteri".

Il presidente conclude, mostrando un risultato che è motivo di vanto: "Veronafiere ha stretto un nuovo accordo fino al 2012 con la Federazione equestre internazionale per la Rolex Fei world cup, che sarà ospitata per intero nella nostra città. Quest'anno presenteremo una fotografia del rapporto tra "Gli Italiani e i cavalli" a cura dell'Ispo di Mannheimer. È un ulteriore contributo di servizio che diamo all'intero settore nazionale e al suo sviluppo futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento