Scoperte 300 tonnellate di rifiuti stoccati abusivamente: capannone sequestrato

Gli scarti industriali erano ammassati all'interno di un capannone a Cologna Veneta

I carabinieri del Comando Tutela Ambientale nel capannone sequestrato

Continua senza soste l’azione di prevenzione e contrasto dei carabinieri del Comando Tutela Ambientale per arginare il fenomeno dello stoccaggio illecito di rifiuti in aree e siti dismessi. In provincia di Verona, per la precisione nel Comune di Cologna Veneta in via Quari Destra, a seguito della segnalazione di alcuni cittadini, i militari del NOE di Treviso capitanati dal Maggiore Soggiu, in collaborazione con i carabinieri della stazione locale, hanno trovato abbandonati in un capannone oltre 300 tonnellate di rifiuti speciali, in gran parte scarti di lavorazione tessile, del valore complessivo di circa 80 mila euro.

L’immobile era stato in passato la sede di una ditta fallita poi nel 2015, ma attualmente risulta essere di proprietà di un’altra impresa che è però del tutto estranea rispetto all'illecito smaltimento di rifiuti. Gli attuali proprietari dell'area non vi hanno mai avviato alcuna attività all'interno e, probabilmente, qualcuno deve aver pensato di sfruttare la zona per smaltire in modo illegale gli scarti di una o più aziende, per l'appunto in prevalenza scarti di stoffe e filati.

Le segnalazioni sono giunte ai militari soprattutto da parte di persone preoccupate che, dopo aver notato l'ammasso di tessuti accatastati, potessero svilupparsi eventuali incendi. Una volta accertato da parte dei carabinieri che effettivamente ci si trovava dinanzi ad una forma di smaltimento abusivo di rifiuti, la Procura della Repubblica che ha coordinato l’azione dei carabinieri, ha emesso un decreto di sequestro del capannone. Attualmente proseguono inoltre le indagini dei militari per individuare i responsabili dello smaltimento illecito e chiarire l'esatta provenienza dei rifiuti.

Potrebbe interessarti

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

  • Verona, piante gratis ai cittadini

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla SR450, tre ragazzi investiti da un'auto: due 20enni morti

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 19 al 21 luglio 2019

  • Stroncata da una malattia durante una vacanza: 17enne muore in Grecia

  • Incidente in moto sull'A22 all'uscita per Affi: un morto e un ferito grave

  • L'imprenditore edile Attilio Lonardi è morto all'età di 57 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento