Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maxi-sequestro di droga: 35 chili di marijuana trovati e 2 uomini arrestati

A finire in manette sono stati un 73enne ed un 37enne, che hanno attirato l'attenzione dei carabinieri compiendo una manovra azzardata con l'auto

 

Due persone sono state arrestate dai carabinieri della sezione radiomobile di Verona nel pomeriggio del 19 maggio, per la detenzione di una grande quantità di sostanza stupefacente, ben 35 chili di marijuana. Si tratta di un 73enne italiano e di un 37enne originario dell'ex Jugoslavia, entrambi residenti in provincia di Vicenza, che mercoledì stavano percorrendo viale del Lavoro, a San Martino Buon Albergo, nei pressi del casello autostradale, quando con la loro Citroën C3 hanno compiuto una manovra avventata, imboccando improvvisamente una traversa contromano.

WhatsApp Image 2020-05-22 at 13.23.39-2

Un atteggiamento che ha attirato su di loro le attenzioni di una pattuglia, che li ha seguiti a distanza prima di affiancarli e bloccarli. I militari si sono subito accorti che dall'auto proveniva un fortissimo odore tipico della marijuana e hanno dato vita alla perquisizione, dalla quale sono emersi due borsoni con dentro 28 sacchi da 1 chilo ciascuno di infiorescenze. 
Le verifiche allora si sono spostate nelle rispettive abitazioni, dove sarebbero stati trovati altri 6.5 chili di "erba", oltre al materiale necessario per metterla sottovuoto. 
Il più anziano dei due, data l'assenza di precedenti e l'età avanzata, è stato portato agli arresti domiciliari, mentre lo straniero è stato tradotto presso il carcere di Trento. Per il 73enne, dopo l'udienza di convalida degli arresti avvenuta venerdì mattina, è stata disposta la ben più grave misura della detenzione in carcere.
Si tratta di uno dei più ingenti sequestri di droga avvenuto negli ultimi anni a Verona. 

WhatsApp Image 2020-05-22 at 13.23.40-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento