Finiti i lavori, Avesa torna ad avere la propria scuola con un "Nido" in più

L'intervento di riqualificazione, dal costo di 370mila euro, è stato portato a termine e la struttura ora può anche ospitare dodici bambini di età compresa fra i 12 e i 36 mesi

Immagine generica

È stata inaugurata giovedì pomeriggio, alla presenza del Sindaco Federico Sboarina e dell’assessore all’Istruzione Stefano Bertacco, la Scuola dell’Infanzia Comunale e Nido Integrato di Avesa, in via Premuda 6, al termine dei lavori di manutenzione straordinaria.
Un intervento eseguito a cura dell’Assessorato alla Riqualificazione Edilizia Scolastica del Comune di Verona, che ha avuto un costo complessivo di circa 370mila euro.

Occasioni come questa sono le più belle nella mia giornata di sindaco – ha detto Federico Sboarina -. È una grande soddisfazione poter offrire a genitori, bambini e operatori scolastici un ambiente accogliente e moderno in cui passare le loro giornate. Per tutti noi il tempo della scuola resta un ricordo che ti accompagna per tutta la vita. Come Amministrazione comunale abbiamo fatto di tutto perché i lavori fossero fatti velocemente in modo da essere pronti già da questo anno scolastico”.
“Il profondo intervento – spiega l’assessore Bertacco –, terminato in tempo utile per consentire la ripresa delle attività scolastiche, ha comportato un miglioramento delle prestazioni energetiche della struttura. Internamente è stata ottimizzata la disposizione dei locali che ha permesso di realizzare un salone modulare adibito ad attività comuni. Lei modifiche hanno consentito di creare una sezione di nido integrato, con una capacità ricettiva massima di dodici posti, per bambini di età compresa fra i 12 e i 36 mesi”.

I lavori hanno riguardato la riqualificazione sanitaria dello stabile, effettuata attraverso: rifacimento dei servizi igienici, con l’installazione di una nuova impiantistica; nuove finiture e nuovi arredi sanitari; bonifica da tutti i materiali contenenti amianto; posa nuove pavimentazioni; adeguamento alla normativa di prevenzione incendi; rifacimento dell’impianto elettrico; predisposizione per l’impianto anti intrusione; installazione dell’impianto per la movimentazione dell’aria. Sono stati inoltre sostituiti tutti i serramenti e installato un cappotto termico ad elevato spessore.
Anche il cortile è stato riqualificato, con la posa in opera di una nuova pavimentazione con la predisposizione dell’impianto per eventuali attività all’aperto.
Eseguiti da parte del Servizio Giardini del Comune di Verona alcuni lavori per la messa in sicurezza dell’area verde della scuola. Gli interventi hanno riguardato: l’eliminazione della vecchia recinzione ed installazione della nuova, il livellamento del terreno, l’adeguamento dell'impianto di irrigazione; la realizzazione del nuovo cancello di accesso al cortile della scuola. Infine, è prevista l’installazione di una nuova struttura per il gioco a partire dalla stagione primaverile.
Durante i lavori le attività scolastiche sono state trasferite presso la Scuola dell’Infanzia Statale “Il Gabbiano”, in via Morosini. Per i collegamenti è stato organizzato un servizio di trasporto dedicato e gratuito, che ha avuto un costo complessivo di 68 mila 300 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ubriaco alla guida, senza assicurazione e patente: 20 mila euro di multa

  • Incidenti stradali

    Incidente tra scooter e camion: un uomo in ospedale in gravi condizioni

  • Attualità

    Piano Casa, boom di domande a Verona prima della riforma regionale

  • Politica

    Luigi Di Maio: «Chi nega il 25 aprile ha aderito al Congresso di Verona»

I più letti della settimana

  • Sul treno, si abbassa la zip e si masturba davanti ad una giovane: denunciato

  • Tragico incidente agricolo nel Veronese: morto un uomo di 30 anni

  • Ricerche concluse a Legnago: trovato il cadavere della 29enne Natasha Chokobok

  • Donna vuole suicidarsi e si butta dal ponte, ma precipita sul terreno

  • Schianto fatale in A4: auto esce di strada all'altezza di Caldiero, morto un uomo

  • Provoca incidente mortale a Cerea, giovane patteggia la condanna

Torna su
VeronaSera è in caricamento