Tra Hellas e Napoli, momenti di tensione tra i tifosi ben gestiti dalla polizia

I tifosi gialloblu sono stati caricati dagli agenti per aver tirato oggetti contro un pullman di tifosi partenopei. E sugli spalti, insulti per Roberto Insigne e Jacopo Dezi

Momenti di tensione, gestiti senza troppa difficoltà e senza gravi degenerazioni dalla polizia di Verona, prima e durante la partita di ieri sera, 19 agosto, tra Hellas e Napoli. Alcuni tifosi gialloblu sono stati caricati dai poliziotti prima dell'inizio del match. I supporter dell'Hellas avevano lanciato oggetti contro l'autobus dei tifosi partenopei. È stato l'intervento degli uomini in divisa ad evitare il contatto tra le due tifoserie.

E durante la partita è dovuta intervenire la Digos per spostare Jacopo Dezi e Roberto Insigne, due giocatori che il Napoli ha dato in prestito e che ieri erano in tribuna per assistere all'incontro. Dezi e Insigne sono stati bersaglio di fischi, sputi e insulti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Zimella, nuovo incendio alla Olicaf. A fuoco un container di oli esausti

  • Incidenti stradali

    Pescantina, 46enne si ribalta con il suv nella notte in via Ospedaletto

  • Cronaca

    Droga tra i giovani. Controlli sul lago nel giorno della Notte Bianca di Gardaland

  • Cronaca

    Omicidio di San Michele. S'indaga sulla situazione economica dell'assassino

I più letti della settimana

  • Legnago, trovata morta la 26enne Alice Signorini, malata di anoressia

  • Incidente a Cerea, a bordo anche minorenni: sono cinque i feriti, uno in prognosi riservata

  • Chef Rubio nel veronese per scoprire le trattorie preferite dai camionisti

  • Si è spento il 17enne di Bovolone, ricoverato dopo il tragico incidente a Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 giugno 2018

  • Malattie autoimmuni e infiammatorie, identificato nuovo approccio terapeutico

Torna su
VeronaSera è in caricamento