Scomparso da due giorni: scattate le ricerche di un uomo nella Bassa

Una quarantina di persone tra vigili del fuoco e protezione civile, si è messa sulle tracce di un bracciante di 41 anni di cui non si hanno più notizie da lunedì

L'unità di comando locale dei vigili del fuoco - Immagine di repertorio

Sono scattate intorno alle 10.20 di mercoledì mattina, nelle campagne che circondano Ronco all'Adige, le ricerche di un uomo che risulsta scomparso da due giorni. Si tratta di un bracciante di origini romene di 41 anni, arrivato in Italia poco tempo fa, che si sarebbe messo al lavoro per un'azienda agricola della zona, salvo poi far perdere le proprie tracce. 
Una quarantina di persone tra vigli del fuoco e protezione civile si sono messe sulle sue tracce, con l'aiuto anche dell'unità di comando locale e dell'elicottero del Nucleo di Venezia.
A denunciarne la scomparsa ai carabinieri di Legnago, presenti a loro volta sul posto, sono stati gli stessi titolari.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • Mercato immobiliare sul Lago di Garda: Peschiera al primo posto

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

  • Tatuaggi intelligenti: una nuova tecnologia per monitorare la salute

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Donna fermata mentre va al lavoro da un giovane che le mostra i genitali

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

Torna su
VeronaSera è in caricamento