Scomparsa nei boschi mentre cerca castagne: notte di ricerche senza esito

Si tratta di una veronese di 80 anni, che nel pomeriggio di domenica si è recata sul monte Tesio, in provincia di Brescia, insieme ad alcuni conoscenti, quando è sfuggita alla loro vista

Immagine di repertorio

Sono scattate domenica pomeriggio in provincia di Brescia di una signora di 80 anni, residente in provincia di Verona, che si era recata sul monte Tesio a cercar castagne. La zona è molto conosciuta proprio per l'abbondanza di frutti autunnali, motivo per il quale la donna ed i suoi conoscenti avevano deciso di raggiungere in giornata in boschi di Gavardo, come già avvenuto in passato. 

Come riportano i colleghi di BresciaToday però, qualcosa deve essere andato storto. A pomeriggio oramai inoltrato, l'anziana è stata persa di vista dalle persone che erano con lei, le quali l'hanno cercata a lungo prima di arrendersi e quando oramai calava il buio, sono stati avvisati i soccorsi. Il gruppo aveva raggiunto il monte risalendo da Via degli Alpini, dove sono state parcheggiate le auto.

Si ipotizza che la donna si sia allontanata per andare a raccogliere qualche “riccio” di castagna, le ricerche però, durate tutta la notte, sono rimaste purtroppo senza esito. Il campo base è stato allestito nella zona della Casina del Comune: impegnati nell'attività gli uomini del Soccorso alpino e della Protezione civile, i Vigili del Fuoco del Sar (Search and Rescue) di Salò e i volontari di Paitone, i carabinieri della compagnia di Salò e gli agenti della Polizia locale di Gavardo.

A complicare le operazioni c'è anche la scarsa ricezione dei telefoni nella zona e al momento non si sa ancora se l'80enne avesse con sé o meno il cellulare. Secondo i familiari, sarebbe comunque in ottima salute, oltre ad essere una persona abituata a camminare. 
Con il passare delle ore cresce però l'apprensione e la situazione si fa sempre più disperata. Di fatto ha già passato una notte all'addiaccio, con temperature scese al di sotto dei 10 gradi. L'appello di volontari e forze dell'ordine è stato esteso anche ai cittadini, che potrebbero averla vista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento