Alpinista ferito durante scalata: elitrasportato in ospedale dopo una caduta di 35 metri

La caduta del rocciatore, causata dal distaccamento di un blocco di parete, è stata attutita da rami e cespugli. Il ferito è un 40enne ora ricoverato a Borgo Trento

Mentre, primo di cordata, stava scalando sul secondo tiro della Via Le Formiche, sulle Pareti dei Tessari, il blocco di roccia su cui si stava tenendo si è staccato e un alpinista, che si trovava una quindicina di metri sopra la sosta, è volato. Il compagno ha provato a trattenere la caduta, ma la corda si è incastrata in un albero e l'amico è finito fino a terra, dopo circa 35 metri di caduta.

Scattato l'allarme, la Centrale del 118 ha subito inviato l'eliambulanza di Verona emergenza e ha allertato il Soccorso alpino di Verona per intervenire in supporto alle operazioni. Individuato il luogo dell'incidente, l'elicottero ha sbarcato con un verricello medico, infermiere e tecnico di elisoccorso, calandoli in un ghiaione più in basso.

Risalita dall'infortunato, l'equipe ha iniziato a stabilizzarlo, poi affiancata da un primo soccorritore che si trovava già in zona e da una squadra di altri quattro partita da Boscomantico. Fortunatamente la caduta del rocciatore, un quarantenne di Modena, era stata attutita da rami e cespugli e pareva aver riportato solo possibili contusioni e la probabile frattura di una caviglia.

Imbarellato, l'infortunato è stato quindi trasportato dai soccorritori in discesa sul ghiaione per una decina di minuti, fino a raggiungere un punto agevole dove l'eliambulanza lo ha recuperato sempre con il verricello, per poi trasportarlo a Verona presso l'ospedale di Borgo Trento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 22 al 24 novembre 2019

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

Torna su
VeronaSera è in caricamento