Allagamenti a San Giovanni Lupatoto, presto i lavori di Acque Veronesi

Miglioreranno la rete fognaria in zona Madonnina. Il presidente Niko Cordioli: "Il cantiere prenderà il via tra una ventina di giorni e durerà un paio di mesi"

(foto di repertorio)

Lo scorso 10 agosto sono stati approvati dall'Ato i lavori in via Madonnina a San Giovanni Lupatoto e tra 20 giorni questi lavori partiranno. Ad annunciarlo è stata Acque Veronesi che ha sottolineato come la rete fognaria lupatotina non sia stata adeguatamente ristrutturata in seguito all'incremento urbano. La conseguenza è stata il ripetersi in alcune località di allagamenti perché l'acqua piovana non viene sufficientemente raccolta.

L'area interessata dai lavori è la località Madonnina ed è attraversata dall'omonima strada. L'intervento prevede la realizzazione di un manufatto sfioratore a servizio della rete fognaria mista di San Giovanni Lupatoto.

L'aggiudicazione definitiva dei lavori è avvenuta pochi giorni fa, il cantiere prenderà il via tra una ventina di giorni e durerà un paio di mesi - ha commentato il presidente di Acque Veronesi Niko Cordioli - Un intervento che andrà a migliorare significativamente le condotte del tratto stradale interessato da sempre più frequenti fenomeni di allagamento che si verificano nella zona di via Madonnina e piazza Umberto I in occasione di importanti fenomeni atmosferici. L'opera prevede la realizzazione di uno scarico di alleggerimento delle portate della condotta di via Madonnina mediante una condotta che trasferirà il 50% circa della sua portata nella fossa Sagramosa. Il costo complessivo dei lavori sarà di 200 mila euro circa.

Cordioli è stato ringraziato dal sindaco Attilio Gastaldello, che ha convocato i vertici di Acque Veronesi in occasione di un incontro che l'amministrazione ha avuto con i commercianti dopo gli ultimi allagamenti avvenuti lo scorso fine settimana. Allagamenti che a San Giovanni Lupatoto potevano anche procurare una tragedia se i vigili del fuoco non fossero intervenuti in tempo per salvare un bimbo e una donna incinta rimastri intrappolati in un sottopassaggio. L'auspicio è che il problema sia risolto grazie a questi lavori di Acque Veronesi,

E infine, a proposito di Acque Veronesi, l'aziende ricorda che venerdì 8 settembre i suoi sportelli di San Bonifacio rimarranno chiusi al pubblico per la festività del santo patrono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

Torna su
VeronaSera è in caricamento