San Bonifacio, droga e macchine da gioco abusive scoperte dai poliziotti

Dopo quello di Legnago, nuovo controllo notturno da parte di una task force che a partire dalle 19 ha passato al setaccio luoghi, vie, piazze, bar e aree di parcheggio

Dopo quello di Legnago, nuovo controllo notturno da parte di una task force di poliziotti veronesi che ieri, 1 dicembre, a partire dalle 19 ha passato al setaccio luoghi, vie, piazze, bar, aree di parcheggio di San Bonifacio e ha fermato e controllato autovetture in uscita ed entrata dal casello autostradale.

Un'azione serrata di controllo del territorio che proseguirà in alternanza con i carabinieri e che mira a garantire maggiore sicurezza alla popolazione interessata da oltre un mese dal ripetersi di episodi di furti e rapine. Il questore Petricca, dando attuazione a quanto deciso dal comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, ha disposto questi controlli in ambito provinciale come risposta ad ogni forma di illegalità.

Nel mirino dei controlli straordinari a San Bonifacio, svolti dagli agenti della squadra mobile, della polizia amministrativa e dell'mmigrazione, insieme ai colleghi dei reparti di prevenzione crimine del Veneto, sono finite 74 persone. Di queste, 20 sono risultate essere persone con numerosi precedenti penali. A finire nel mirino dei controlli anche la stazione ferroviaria, ricettacolo di persone senza fissa dimora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scrupolosi controlli sono stati effettuati in 5 esercizi pubblici della cittadina; in uno di essi gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 3 grammi di cocaina e 6 grammi di hashish. Verosimilmente, le due distinte dosi sono state gettate a terra da qualche avventore all'arrivo dei poliziotti. Mentre in un bar, i poliziotti hanno sequestrato tre macchine da gioco funzionanti e detenute abusivamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • 'Ndrangheta a Verona, blitz della polizia: 23 arresti e 3 obblighi di firma

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 5 al 7 giugno 2020

Torna su
VeronaSera è in caricamento